Docenti

Silvia Anastasia – Esperta in progettazione europea nell’ambito della ricerca, sviluppo e innovazione, si occupa da diversi anni di assistenza tecnica e gestione in diversi progetti finanziati dalla Commissione Europea in ambito FP7 e H2020. Svolge attività di disseminazione dei risultati scientifici, comunicazione della scienza, organizzazione di interventi internazionali e relazioni con i diversi portatori d’interesse. Ha sviluppato significativi rapporti di partnership con università, centri di ricerca e piccole e medie imprese a livello europeo.

 

Ivan Boesso – Laureato in Ingegneria Elettronica a Padova, dopo una breve collaborazione con l’Università entra in Veneto Innovazione. Si occupa inizialmente della gestione dei finanziamenti regionali per la ricerca e l’innovazione nell’ambito dei Programmi finanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Successivamente approccia l’ambito dei progetti europei, dapprima per quanto riguarda la diffusione di informazioni ai potenziali partecipanti e quindi attraverso lo sviluppo e la gestione di progetti per Veneto Innovazione. Oggi dirigel’area Progetti Europei e Trasferimento Tecnologico dell’Agenzia, impegnata direttamente in diverse iniziative a valere su programmifinanziati da FESR, CIP e Programma Quadro RST.

 

Lucia Brusegan – Esperta nella progettazione, gestione di progetti e fund raising, presta come consulente attività di assistenza tecnica ad enti, organizzazioni e istituzioni scientifiche che operano a livello nazionale e internazionale. Ha realizzato varie iniziative in Italia, Europa e Africa gestendo gli aspetti di relazione coi diversi partner e avvalendosi di diversi strumenti di finanziamento. Ha curato in particolare progetti su tematiche ambientali e paesaggio, sulla pianificazione e gestione sostenibile delle risorse naturali, e sul mercato del lavoro.

 

Mia Cappellari – Amministratore delegato di DGR Consulting S.r.l., società specializzata in europrogettazione, finanza agevolata e formazione alle imprese. Progettista e consulente per la gestione, monitoraggio e rendicontazione di progetti finanziati con fondi europei per plurime amministrazioni pubbliche e soggetti privati.

 

Roberto Carpano – Economista, nel 2011 fonda www.europabook.eu il nuovo portale per le organizzazioni internazionali interessate a partecipare ai finanziamenti della UE, del quale è attualmente il Direttore. Come professionista internazionale ha un’esperienza 20ennale nel campo degli “European Affairs” nei settori Relazioni Esterne, Beni culturali, Ambiente. Lo sviluppo di strategie di cooperazione, la gestione di programmi internazionali complessi, attività di monitoraggio e valutazione ex-ante completano la sua professionalità.

 

Carla Cavallini – Direttore del centro d’informazione dell’Unione europea EUROPE DIRECT – Carrefour Europeo Emilia (con sede a Reggio Emilia) fin dalla sua apertura nel 1993, conferenziere della Commissione europea (Team Europe) e membro della Comunità nazionale degli informatori comunitari, istituita dal Formez. Docente formatore presso numerosi enti e istituti, svolge attività accademica, di comunicazione, pubblicistica e consulenza sulle principali tematiche comunitarie e il processo d’integrazione dell’Unione europea.

 

Maria Sole D’Orazio – Laureata in Scienze della Comunicazione a Padova, lavora da sette anni come Project Manager a Veneto Innovazione, l’agenzia regionale per la promozione della ricerca e dell’innovazione. Si occupa di progettazione e gestione di progetti europei, in particolare per i temi legati allo sviluppo di politiche per l’innovazione e la cooperazione internazionale. Nella sua attività di progettista lavora nella stesura di progetti a valere sui programm Interreg, CIP e Programmi Quadro. Partecipa come relatrice a convegni,anche internazionali e tiene attività di docenza in materia diprogettazione europea.

 

Luca Ferrarese – Direttore Finanziario del Segretario Tecnico del Programma di Cooperazione Territoriale “Central Europe”, con sede a Vienna. Precedentemente ha svolto attività di consulenza a Regioni, Province, Comuni, università, associazioni di categoria e soggetti privati nella progettazione e gestione di progetti internazionali cofinanziati con fondi comunitari e nazionali. Esperto di assistenza tecnica, amministrativa e monitoraggio. Ha inoltre partecipato allo sviluppo e gestione di progetti di ricerca ed innovazione comunitari e nazionali, ed ha progettato e realizzato iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali in materia di ambiente, sviluppo locale, sviluppo rurale e pesca.

Lodovico Gherardi – Funzionario direttivo della Regione Emilia-Romagna, docente presso l’Università del Piemonte Orientale del corso di “Regionalizzazione ed europeizzazione delle politiche pubbliche”,coordinatore dell’Autorità di Gestione del Programma di Cooperazione Territoriale Europea ADRION, di cui ha seguito interamente la fase costitutiva ed operativa. Dal 2000 si occupa per conto della Regione Emilia-Romagna dei programmi INTERREG. Durante la programmazione 2000-2006 è stato vicepresidente del Comitato Nazionale Italiano del programma INTERREG IIIB CADSES e membro ufficiale del Comitato di Sorveglianza e del Financial Control Group. Nella programmazione 2007-2013 è stato presidente del Comitato Nazionale e Contact Point nazionale del Programma transnazionale di cooperazione SEE (South East Europe) e membro del Comitato di Sorveglianza dei programmi SEE e del programma Transfrontaliero Italia-Slovenia.

Raffaella Lioce – Validated Lead expert nell ambito del programma Urbact, dal 1999 elabora e gestisce progetti co-finanziati dall’UE (fondi diretti e indiretti) nei settori dei beni culturali, del paesaggio, dell’ambiente, del turismo, dello sport e dello sviluppo locale per conto di diversi enti pubblici e organizzazioni private. Docente di Estimo e Valutazione economica del progetto presso l’Università IUAV di Venezia dove partecipa all’unità di ricerca “Parternariato pubblico privato e sviluppo urbano sostenibile”. Docente presso diversi enti di formazione (Sive, SSPAL, Cescot, ecc), tiene corsi di marketing territoriale e sviluppo territoriale.

 

Marco Marinuzzi – Consulente libero professionista con 15 anni di esperienza nella elaborazione, gestione e valutazione di programmi e progetti di cooperazione transnazionale e sviluppo locale soprattutto nei settori culturali e creativi. Collabora con istituzioni pubbliche e private italiane e straniere. Solida esperienza nella docenza sui temi legati all’europrogettazione, alla valutazione di programmi e progetti e alle politiche culturali europee.

Maurizio Mosca – Lavora in qualità di Esperto presso l’Istituto Europeo per la Parita’ di Genere (EIGE) con sede a Vilnius, Lituania.
In precedenza, in qualita’ di ricercatore presso ISFOL, si e’ occupato di temi conessi alla cooperazione transnazionale, alle pari opportunita’ ed ai network tematici europei. Dal 1996 si e’ occupato di formazione professionale, con incarichi di coordinamento, progettazione, monitoraggio e valutazione di programmi e progetti FSE.
Ha pubblicato materiali sui temi della cooperazione transnazionale. Svolge attività di docenza per enti pubblici e privati, sui temi dell’europrogettazione, sostenibilità, mainstreaming e modelli di rete.

 

Attilio Orecchio – Si occupa di progettazione europea dal 1999, particolarmente nell’ambito dell’istruzione, della formazione professionale, del disagio sociale e dell’ambiente. Ha elaborato e coordinato diversi progetti UE per conto di ONG, Comuni, Province, Consorzi di scuole e cooperative sociali. E’ attualmente presidente della Cooperativa sociale “Glocal Factory”.

 

Giovanni Seppia – Responsabile delle relazioni esterne di EURid (European Registry of Internet Domain names), l’organizzazione che gestisce la registrazione dei domini .eu. In precedenza ha lavorato presso ICANN in qualità di referente regionale per l’Europa, ed è stato direttore generale di CENTR. Ha anche ricoperto la carica di responsabile delle relazioni esterne per il registro italiano (IIT- CNR) e vanta tre anni di che gestisce esperienza nella Commissione europea in diversi ruoli.

 

Ivan Sgandurra – Si occupa di progettazione europea dal 1998, docente del Master in Europrogettazione dal 2003, dopo aver operato diversi anni come consulente in Italia e Francia, lavora attualmente presso l’Università di Bologna. Come responsabile della progettazione europea dell’area Area Ricerca e Innovazione della Fondazione Alma Mater, si occupa di progetti comunitari diretti e di cooperazione territorial per i Dipartimenti dell’Ateneo bolognese. Ha curato il manuale del Centro, Linee Guida di Europrogettazione.

 

Luca Soranzo – Dottore Commercialista e Revisore Legale dei conti, controllore di primo livello nei Programmi di Cooperazione Territoriale Europea e Auditor per la Commissione Europea in progetti a gestione diretta e in progetti internazionali. Ha svolto incarichi professionali in progetti di assistenza tecnica alle Autorità di Gestione (FESR e FSE) e di certificazione degli Organismi pagatori. Membro di working group del Programma Interact. Progettista per interventi della Banca Europea di Ricostruzione e Sviluppo e responsabile finanziario di progetti Paesi IPA. Pubblicista Ipsoa.

 

Giovanni Tonutti – Esperto di progettazione formativa e progettazione internazionale, ha lavorato per 12 anni presso diversi enti di formazione. Dal 2010 è dipendente della Regione Friuli Venezia Giulia, dove si occupa di coordinamento e redazione di progetti internazionali per conto della Direzione Centrale Lavoro Formazione Commercio e Pari Opportunità. Nel 2005 ha fondato una onlus attiva nella cooperazione allo sviluppo, per conto della quale si occupa di fund raising e redazione di progetti di intervento e scambio internazionale.

 

Sergio Vasarri – Da oltre dieci anni svolge attività di ricerca e docenza per varie Università italiane, per Istituti di ricerca, Centri studi e per Scuole di Alta formazione e Specializzazione. Presta la sua attività di consulenza esperta, in particolare nei temi dei fondi europei, dell’analisi delle politiche pubbliche, della governance territoriale e multi-livello, ad organizzazioni internazionali (ONU-UNESCO, UE), amministrazioni pubbliche centrali e locali, istituzioni private.